logo_small  





Articoli
 
LA POESIA DI FERRER, LA MUSICA DI PIAZZOLLA, L’ORCHESTRA DI ALFREDO MARCUCCI IN DVD
Franco Finocchiaro
Dal libretto che accompagna il DVD

orologi cronografo uomo

Ma non è tutto qui: il programma di El Poeta y la Música, tutto piazzolliano, ha voluto anche sfatare quel resistente concetto secondo cui Piazzolla era critico rispetto al tango ballato e pertanto ha pensato un tango che si potesse solamente ascoltare. Al contrario, in una intervista Astor dichiara che “ballare il tango è un atto di amore”, così, per dare forma a questo aforisma, il quadro dei protagonisti dello spettacolo ha incluso altri due spiriti danzanti quali Silvina Agüera e Sebastián Romero. Il loro contributo, contenuto in alcuni interventi, ha raccolto con successo la sfida simbolica lanciata dalla complessità con cui si articola la musica di Piazzolla. Di fronte a essa è imperativo aprire un varco nei codici del tango e realizzare “l’atto d’amore” prestando l’abbraccio dei corpi e il gesto intenso delle sue figure al mondo senza peso di una danza aperta a suggestioni molteplici. Prima di concludere, è necessario osservare come questa opera, pubblicata con il titolo Horacio Ferrer poeta del tango, abbia anche un fondamentale risvolto storico e culturale, attraverso ulteriori, inediti documenti che riportano all’atmosfera di quei giorni di primavera torinese: la conferenza Tango. Arte y misterio tenuta da Horacio Ferrer al Circolo dei Lettori e due interessanti quanto generose interviste rilasciate dallo stesso Ferrer e da Alfredo Marcucci. Ritornando infine allo spettacolo El Poeta y la Música, è indubitabile che non mancherà di trasmettere al pubblico domestico l’armonia sinergica con cui tutti gli elementi emozionali dello spettacolo si sono congiunti in una serata che ha offerto agli spettatori l’ebbrezza di un viaggio impossibile, quella vellutata ora dello spirito danzante proustiano che «non è soltanto un’ora: è un vaso colmo di profumi, di suoni, di colori, di atmosfere».

 

">

">

">